Compagnia di teatro comico dialettale padovana a Porto Alegre e Bento Gonçalves

PATROCINANDO SUA LEITURA

u San Paolo – SP – I padovani  del Rio Grande do Sul riincontreranno  le origini  con l’occasione  offerta dalla tournée in Sud America della compagnia di teatro comico dialettale di Bruno Capovilla.

 L’attore, nonchè autore di tante commedie in vernacolo, è stato scelto dalla Provincia come “ambasciatore” della cultura veneta  a Porto Alegre, Bento Goncalves ed altri paesi del Sud America.

In questi giorni la compagnia, insieme a una delegazione padovana – composta dall’Assessore provinciale alle Attività Produttive e all’Identità Veneta Flavio Manzolini; da Claudio Sarcona, direttore del settore Lavoro della Provincia; Giancarlo Daniele, amministratore delegato del Mercato Agroalimentare, e Silvano Possagnolo, consulente dell’Agenzia di formazione – si trova Brasile, a Porto Alegre, in attesa di trasferirsi a Bento Goncalves.

Durante la permanenza in Sud America, sono previsti incontri della delegazione padovana con le associazioni di emigrati italiani, con politici e imprenditori. Lo scopo dell’iniziativa è infatti duplice: culturale e imprenditoriale. La Provincia vuole far conoscere anche alle generazioni più giovani lo stile di vita, le tradizioni e le usanze della gente veneta. Il tutto per continuare a rinsaldare il legame che lega il Veneto alle migliaia di emigrati veneti presenti in tutta l’America Latina e ai loro discendenti .

La torunée costituisce una grande soddisfazione per Bruno Capovilla che, poco prima della partenza, ha annunciato che la sua compagnia si trasformerà in scuola di insegnamento di teatro dialettale padovano .