Omaggio doppio: Il nome del padre a un edificio, quello della moglie, a un teatro

222

Un concerto italo-brasiliano con gli italiani David Dellisanti, pianista e Francesca Ruosto, soprano e il tenore Richard Bauer, di San Paolo, ha contrassegnato l’inaugurazione del più recente teatro di Curitiba, il 03/06. Con una platea di 300 posti, l’iniziativa è dell’avvocato João Casillo, che ha fatto costruire edificio a lato del Solar dos Arcos, sede del suo noto studio, posto in Piazza Eufrásio Correia. Il lavoro rende omaggio a due persone: al padre dell’avvocato, il medico Eugênio Casillo, che da il nome al palazzo di nove piani; e alla moglie Regina, sorpresa per il suo nome nel bell’auditorium. Sottolineando le iniziative culturali della coppia, il sindaco Rafael Greca ha parlato dell’opportunità dicendo che “anche questo teatro – come i nostri nonni immigranti – ci è arrivato su una nave piena di sogni e speranze dei cuori immigranti”. Il concerto è parte del programma dell’evento “Mia Cara”, iniziativa del Consolato Generale d’Italia a Curitiba, organizzato dalla figlia di Casillo, Lucia Casillo Malucelli che, con la madre, dirige il Solar do Rosário. Casillo, orgoglioso delle sue origini napoletane, è il console onorario del Regno del Belgio a Curitiba.