’Webinar’ economico-commerciale-finanziario sul Brasile con 1.240 partecipanti

Si è tenuto oggi (08/05) il primo “webinar” economico-commerciale-finanziario sul Brasile, organizzato dall’Istituto per il Commercio con l’Estero (ICE) ed il Ministero degli affari esteri italiani. 1.240 gli iscritti, di cui 1.148 aziende di 21 settori e 19 Regioni d’Italia, società di consulenza, associazioni, banche ed altri enti.

L’evento è stato aperto dal Sottosegretario al Ministero degli affari esteri, On. Di Stefano, seguito dal Consigliere d’Ambasciata Francovigh, il Presidente dell’ICE, Ferro, l’Ambasciatore d’Italia a Brasilia, Azzarello. Il Direttore dell’Ufficio ICE, Fiore, e la responsabile di SACE-SIMEST, Sebok, sono intervenuti da San Paolo. Ha concluso il Consigliere d´Ambasciata Pala. È seguita un’intensa sessione di domande e risposte, con richieste di approfondimenti.

PATROCINANDO A SUA LEITURA

L’interesse era concentrato sulle opportunità di rafforzamento dei rapporti bilaterali Italia-Brasile nei settori commerciale, degli investimenti, concessioni e privatizzazioni. Grande anche l’interesse sulla situazione della pandemia del Covid-19, le misure adottate e le previsioni, e sulla situazione economico-finanziaria del Brasile, le misure adottate per far fronte agli effetti della pandemia, il processo delle riforme, le previsioni sul futuro e le prospettive di recupero delle potenzialità pre-crisi.

L’Ambasciatore Azzarello, nel riferirsi alle ultime valutazioni di Fitch Rating riportate sulla stampa brasiliana, ha sottolineato come, nonostante le difficoltà attuali, esista fra gli analisti una generale fiducia sul prossimo futuro del Brasile.